OBIETTIVI del percorso partecipativo "IoPartecipo... per una città green!!!"

Il percorso partecipativo "IoPartecipo...per una città green!!!" si pone i seguenti obiettivi specifici:

  1. coinvolgimento e influenza nella definizione delle priorità di spesa per il verde pubblico di cittadini residenti nelle principali frazioni comunali, associazioni, attività commerciali frontiste ad aree di verde pubblico.
  2. coinvolgimento e influenza di cittadini, associazioni, attività commerciali, principali stakeholder  (cooperative per la manutenzione del verde, cooperative sociali, associazioni che già gestiscono aree verdi, etc…) nella definizione e attivazione di forme di gestione dal basso delle aree di verde pubblico, che siano riconosciute e incentivate dall’Amministrazione comunale.
  3. Coinvolgimento della struttura comunale e di un piccolo campione di cittadini nella scelta di tecnologie per la consultazione del cittadino nelle scelte politiche, adatte per utenti più e meno esperti, funzionali alle attività di pianificazione e programmazione dell’Ente.

COORDINAMENTO E FACILITAZIONE DEL PERCORSO: COMUNITA' INTERATTIVE-Officina per la partecipazione

FASI

FASE I: E-DEMOCRACY - MARZO E APRILE 2015

FASE II: BILANCIO PARTECIPATO - MAGGIO, GIUGNO, LUGLIO 2015

FASE III: STRATEGIE PER LA CURA "DAL BASSO" DEL VERDE PUBBLICO - SETTEMBRE E OTTOBRE 2015

FASEIV: RESTITUZIONE PUBBLICA - FINE OTTOBRE 2015



FASI

FASE I: E-DEMOCRACY - MARZO E APRILE 2015

  • Analisi delle esigenze di reingegnerizzazione del portale MyMassa.
  • Attività di comunicazione e informazione sul processo partecipativo nel suo complesso.
  • Seminario pubblico (con associazioni e scuole) sugli strumenti di E-Democracy in uso nelle PA.
  • Focus Group (con funzionari comunali, con cittadini, e infine con entrambi) finalizzati a definire una proposta condivisa di strumento consultivo per la E-democracy e indicazioni sulla funzionalità del portale per la partecipazione "MyMassa".
  • Valutazione della proposta da parte dei dirigenti e Assessori competenti in materia, realizzazione dello strumento tecnologico.
  • Campionamento casuale di residenti, rappresentativo per genere, età e provenienza territoriale, avvio della campagna di reclutamento per gli incontri sul Bilancio Partecipativo.
  • Mappatura delle attività commerciali frontiste ad aree di verde pubblico, delle associazioni e delle iniziative già sensibili al tema della manutenzione e all'utilizzo sostenibile delle aree verdi pubbliche (ad esempio partecipanti ad Agenda 21).
  • attività di outreach territoriale per creare alleanze con comitati di quartiere, circoli, associazioni locali per la promozione del processo partecipativo, l'utilizzo di spazi per gli incontri sul territorio, il reclutamento volontario di partecipanti.

 

FASE II: BILANCIO PARTECIPATO - MAGGIO, GIUGNO, LUGLIO

    Assemblee di tipo informativo sul Bilancio e i costi di manutenzione del verde pubblico.
  • Attivazione di Tavoli di progettazione partecipata per definire interventi di manutenzione sul verde pubblico
  • Valutazione tecnica, economica, politica da parte degli uffici comunali competenti degli interventi proposti dai Tavoli di progettazione.
  • Passeggiate partecipate in parchi urbani pubblici.
  • Diffusione delle proposte ritenute finanziabili e attuabili attraverso i nuovi strumenti di E-democracy fruibili sul sito comunale e dai PAAS (oltre che pagina web, news-letter, mailing list, articoli stampa)
  • votazione elettronica e cartacea.
  • Presentazione all'Assessore al Bilancio e all'Assessore all'Ambiente degli esiti della votazione con le proposte maggiormente votate tra quelle finanziabili e attuabili.
  • Presentazione in Consiglio comunale con inclusione della/e proposta/e emerse dal processo partecipativo

FASE III: STRATEGIE PER LA CURA "DAL BASSO" DEL VERDE PUBBLICO - SETTEMBRE E OTTOBRE

  • Cantiere partecipativo con studenti
  • Open Space Technology su "quali strategie per cura cura 'dal basso' del verde pubblico?"
  • Gruppi di lavoro per la costituzione di gruppi di cittadini interessati alla cura del verde pubblico.
  • Confronto istituzionale con Assessori e/o Dirigenti competenti sul tema, per identificare possibili incentivi e regolamentazioni delle azioni/iniziative emerse.
  • Presentazione in Consiglio Comunale delle azioni/iniziative emerse e dei risultati dell'incontro istituzionale.
  •  

FASEIV: RESTITUZIONE PUBBLICA - FINE OTTOBRE

Festa finale con presentazione nei modi più appropriati delle idee e proposte emerse dal Bilancio Partecipativo.

Leggi tutto

Contatti

Se vuoi metterti in contatto con noi o vuoi proporre un nuova proposta di discussione scrivi a

Materiali

Vedi tutte
Documento sintetico sugli esiti del Bilancio Partecipato 2015 presentato in Consiglio comunale

Notizie e Avvisi

Vedi tutte

Sabato 21 Novembre ore 10:30 Villa della Rinchiostra, viale Roma

Ecco i risultati delle votazioni! Più di 2 mila cittadini vontanti!