WaterValues – Il valore dell’acqua

mediatore: reteSviluppo s.c.
Partecipa
818

visitatori

10

incontri

0

commenti

0

tavoli

CONDIVIDI

Descrizione percorso Descrizione percorso

PER PARTECIPARE AL PERCORSO INVIA UNA MAIL A

WATERVALUES.PARTECIPAZIONE@GMAIL.COM

 

INFORMAZIONI GENERALI

Con il progetto “WaterValues- Il valore dell’acqua”, l’Università di Firenze intende avviare un processo partecipativo nel quale la comunità del Comune di Figline e Incisa Valdarno sia direttamente coinvolta sul tema della gestione delle risorse idriche.

I dipartimenti di Ingegneria Civile ed Ambientale e di Gestione dei Sistemi Agrari, Alimentari e Forestali, forniranno il supporto scientifico mentre il coinvolgimento dell’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Settentrionale garantirà la possibilità di dialogare con le istituzioni di riferimento sul tema. Il progetto è finanziato dall’Autorità regionale per la garanzia e la promozione della partecipazione ed è realizzato con il supporto di reteSviluppo

Il progetto “WaterValues- Il valore dell’acqua” ha come obiettivo la (ri)scoperta dei profondi legami tra i cittadini di Figline-Incisa e le risorse idriche del territorio. La connessione uomo-acqua non è una mera questione di sopravvivenza perché l’acqua, scorrendo in territorio, produce una vasta gamma di benefici indispensabili per l’uomo, detti anche servizi ecosistemici.

In questo senso il progetto prevede due azioni principali:

  • valutazione partecipata dei servizi ecosistemici legati all’acqua da parte della popolazione di Figline-Incisa e loro mappatura.
  • redazione linee guida per la gestione ambientale che serviranno come linee guida per i futuri piani di gestione delle risorse idriche a livello comunale e di bacino.

 

FINALITÀ DEL PROGETTO

Il progetto è finalizzato al coinvolgimento della cittadinanza nella gestione della risorsa idrica nel territorio comunale del comune di Figline e Incisa Valdarno.

L’obbiettivo specifico del progetto è quello di realizzare una valutazione partecipata dell’importanza dei servizi ecosistemici legati all’acqua. Quale valore, come cittadini, attribuiamo alla risorsa idrica, e ai benefici che essa genera, ad esempio per il turismo, o come supporto all’ecosistema delle aree verdi e boschive del territorio? Che importanza possono avere le opere di difesa dalle alluvioni, e quali aree sono a maggior rischio?

Il valore aggiunto del progetto sarà quello di indagare più in profondità i legami dei cittadini con le risorse idriche del territorio, valutandone criticità e potenzialità.

Da un lato processo partecipativo permetterà così di coinvolgere i cittadini del comune ponendo la base per lo sviluppo di nuovi strumenti di gestione partecipata delle risorse idriche. Dall’altro il progetto informerà la cittadinanza sui temi della sostenibilità ambientale e del valore dell’acqua per il territorio e l’ecosistema, aumentando l’attenzione e la sensibilità ambientale nel territorio comunale.

CHI PUÒ PARTECIPARE

Il progetto WaterValues coinvolgerà i cittadini residenti nel comune di Figline e Incisa Valdarno coinvolgendo un campione di cittadini rappresentativo delle diverse prospettive con cui il tema “acqua” può essere affrontato.

Comprendendo e cercando un ideale convergenza tra diverse visioni si potrà ottenere un’efficace gestione che traduca il generale concetto di bene comune in un equilibrio tra i diversi valori nel rispetto della risorsa stessa.

Attraverso il dialogo tra cittadinanza e istituzioni, Il progetto WaterValues vuole stimolare soluzioni partecipate in cui comprendere le funzioni della natura ed il valore dei servizi che essa produce, permettendo di ridefinire le priorità nella gestione del territorio.

 

COME È STRUTTURATO IL PERCORSO PARTECIPATIVO

Il progetto WaterValues prevede incontri, discussioni, formazione e, perché no, qualche momento all’aria aperta.

Il processo partecipativo è suddiviso in 3 fasi:

  • 1° incontro partecipativo in cui partendo dal concetto di servizi ecosistemici verranno identificati i valori dell’acqua maggiormente percepiti dalla popolazione;
  • Camminata di quartiere in cui andare a valutare e mappare i risultati del primo incontro.
  • 2° incontro partecipativo in cui si creeranno gruppi di lavoro con cittadini, esperti e rappresentanti delle istituzioni con l’obiettivo di superare la dicotomia cittadino/esperto e promuovere l’integrazione delle conoscenze provenienti dalle due parti nelle future politiche di gestione.

Calendario

09 mag 2018
15 mag 2018
19 mag 2018
28 mag 2018
29 mag 2018
29 mag 2018
01 giu 2018
01 giu 2018
11 giu 2018
12 giu 2018
h 18:00   Conferenza stampa di presentazione del progetto - Comune di Figline e Incisa Valdarno, piazza IV Novembre

Tavoli di discussione Tavoli di discussione

Per contribuire a migliorare le misure di semplificazione proposte partecipa ai tavoli di discussione. Puoi esprimere la tua opinione con un giudizio sintetico su quanto ritieni utile la misura; puoi commentare le misure e proporre modifiche o miglioramenti, eventualmente  rispondendo alle domande proposte all’interno di ciascun tavolo di  discussione, puoi proporre tu stesso una nuova misura.
I contenuti testuali e multimediali di questa sezione del sito sono sotto la cura e la totale responsabilità del soggetto gestore del processo partecipativo.
Per le policy d'uso della piattaforma, consultare la pagina: open.toscana.it/privacy