Toscana Sicura

mediatore: Nicola Fratello
Partecipa
1187

visitatori

0

incontri

0

commenti

0

tavoli

CONDIVIDI

Descrizione percorso Descrizione percorso

OBIETTIVI

Secondo le cifre del Ministero dell’Interno, nell’ultimo anno in Italia i reati denunciati sono diminuiti. Tuttavia, nella percezione comune, sembra ci sia un “allarme sicurezza”. Questa percezione di insicurezza è un campanello di allarme che non va ignorato. Per questo Regione Toscana ha deciso di avviare un percorso di ascolto e confronto per elaborare, con la partecipazione di tutti gli attori territoriali, raccomandazioni rivolte ai protagonisti del governo locale per rispondere in modo integrato al bisogno di sicurezza urbana. Il progetto, sviluppato in collaborazione con ANCI Toscana, prevede il coinvolgimento di Comuni, Università ed enti di ricerca, Forze dell’ordine, associazioni di promozione sociale e culturale.

FASI

Il percorso si articola in quattro fasi:

1- Analisi della letteratura scientifica sul tema della sicurezza urbana e redazione di un documento guida, articolato per assi tematici, in cui si riportano le questioni più rilevanti in  merito ai temi chiave individuati.

 

2- Evento partecipativo organizzato per tavoli tematici, finalizzato a far emergere raccomandazioni utili alla redazione dei requisiti dei progetti di promozione della sicurezza urbana. L’evento costituisce un’occasione di incontro per rappresentanti di Enti Pubblici, associazioni di cittadini, operatori del terzo settore, associazioni di categoria, attori privati.

 

3 -Raccolta e selezione delle buone pratiche avviate sul territorio regionale in tema di sicurezza urbana.  Attraverso una Call rivolta ai Comuni sarà realizzata una mappatura delle esperienze, con la compilazione di una griglia strutturata, costruita in base alle dimensioni emerse nella fase A.

 

4 -Redazione del documento di policy “Linee guida Regionali sulle politiche di sicurezza urbana” e sua presentazione pubblica.

 

 

Calendario

Per contribuire a migliorare le misure di semplificazione proposte partecipa ai tavoli di discussione. Puoi esprimere la tua opinione con un giudizio sintetico su quanto ritieni utile la misura; puoi commentare le misure e proporre modifiche o miglioramenti, eventualmente  rispondendo alle domande proposte all’interno di ciascun tavolo di  discussione, puoi proporre tu stesso una nuova misura.
I contenuti testuali e multimediali di questa sezione del sito sono sotto la cura e la totale responsabilità del soggetto gestore del processo partecipativo.
Per le policy d'uso della piattaforma, consultare la pagina: open.toscana.it/privacy