Protesi e Ausili

Persona anziana con deambulatore
Una protesi è un dispositivo artificiale atto a sostituire una parte del corpo mancante o a integrare una funzione compromessa o limitata. Le protesi possono essere sia costruite su misura per rispondere agli specifici bisogni di una persona, sia prodotte in serie e poi allestite a misura da un tecnico sanitario.

Gli ausili sono, invece, tutti quei dispositivi che a vario titolo supportano una funzione limitata o assente derivante dalla situazione patologica.

Il Servizio Sanitario Nazionale (SSN) fornisce a titolo gratuito le protesi e gli ausili ai minori di anni 18 e alle persone adulte disabili con una invalidità riconosciuta. Le protesi e gli ausili che possono essere erogati a carico del SSN sono descritti e codificati in uno specifico elenco (chiamato “nomenclatore”) approvato con decreto ministeriale; tale elenco rappresenta il Livello Essenziale di Assistenza (LEA) per le prestazioni di assistenza protesica.

Tuttavia esistono altresì ausili che non rientrano all’interno dell’elenco delle protesi e degli ausili disciplinato per legge. Il legislatore riconosce comunque a questi strumenti una effettiva utilità per la persona disabile, tanto che sono soggetti ad un regime fiscale particolare; tale regime si applica anche a quegli strumenti che, pur rientrando nel nomenclatore delle protesi e ausili, vengono acquistati direttamente dall’assistito.

In Toscana esistono numerosi uffici protesi, dislocati in ciascuna zona-distretto delle aziende sanitarie territoriali,  preposti alla autorizzazione delle richieste di protesi e ausili, che devono essere prescritti da un medico specialista o dal medico di famiglia.

Esiste anche una rete di centri, detti laboratori ausili che fanno attività di supporto alle équipe e agli specialisti per la scelta e l’aggiornamento sugli ausili e, più in generale sulle tecnologie assistive.

La Regione Toscana ha disposto l’erogazione, per particolari situazioni di bisogno assistenziale, di protesi e ausili aggiuntivi rispetto a quelli disciplinati a livello nazionale.
Ultimo aggiornamento: 09.02.2016
Condividi

Approfondimenti