Normativa regionale

La bilancia della giustizia

L'ambito normativo regionale in materia di disabilità è di fatto rappresentato da un notevole numero di norme e atti in molti casi legati alle diverse politiche settoriali che intervengono in materia.

La Regione Toscana rappresenta una realtà molto avanzata nelle politiche sociali e sociosanitarie e in particolare nell'ambito della tutela dei diritti delle persone anziane, fragili e delle persone con disabilità.

Non è un caso che partecipi con propri rappresentanti all'Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità e al relativo Comitato Tecnico Scientifico.

L'Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità è stato istituito dalla legge 3 marzo 2009 n. 18, in attuazione della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità; ha funzioni consultive e di supporto tecnico-scientifico del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, per l'elaborazione delle politiche nazionali in materia di disabilità, con la finalità di far evolvere e migliorare l'informazione sulla disabilità nel nostro paese e, nel contempo, di fornire un contributo al miglioramento del livello di efficacia e di adeguatezza di tutte le politiche.

Il fatto di non aver individuato a livello regionale una specifica struttura organizzativa che si occupa di politiche per la disabilità rappresenta una scelta, a vantaggio di una diffusione in tutti i settori della sensibilità e presa in carico delle problematiche sull'inclusione e l'accessibilità, che devono costituire elemento di consapevolezza e cultura in ogni ambito, dai trasporti all'istruzione, dalle politiche del lavoro all'assistenza sociale e sanitaria.

“A partire dall’ottobre 2014 è stato creato un coordinamento interdirezionale che riunisce tutte le Direzioni che si occupano a vario titolo di disabilità in Regione Toscana con il fine primario di creare sinergie e condivisione nelle azioni regionali rivolte alle persone con disabilità”.

Ultimo aggiornamento: 14.09.2016
Condividi

Approfondimenti