Agricoltura sociale

Campo con piante

Il lavoro è una delle componenti essenziali per un processo abilitativo-riabilitativo di una persona, è lo strumento materiale ed emotivo per una effettiva autonomia. L’ambiente rurale ha caratteristiche che ben si adattano all’accoglienza di persone con particolari esigenze, anche di tipo relazionale.

La Regione Toscana ha realizzato un progetto, con modalità uniche e innovative in Italia (e forse anche in Europa), che ha permesso a 362 persone con disabilità di avere un lavoro in nel settore agricolo.

Il progetto, avviato grazie ad un bando del 2012, ha avuto carattere sperimentale. L’’efficacia e il gradimento sono stati riscontrati con un questionario dove è stato possibile raccogliere le esperienze dei soggetti coinvolti. Ottimi sono stati i risultati e benefici per le persone accolte.

Tutte le informazioni al riguardo sono contenute nel blog realizzato a cura del Settore "Imprenditoria agricola. Coordinamento attività di controllo" che viene continuamente aggiornato con le notizie necessarie sia ai beneficiari che a chiunque intenda intraprendere questa attività.

Ultimo aggiornamento: 03.11.2016
Condividi

Approfondimenti