Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza

La Legge n. 190 del 6.11.2012 “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione” e i suoi decreti attuativi – D. lgs. 33/2013 in materia di trasparenza, d.lgs. 39/2013 in materia di inconferibilità e incompatibilità degli incarichi e il DPR 62/2013 “Codice di comportamento dei dipendenti pubblici” - hanno definito un quadro organico di strumenti e modalità per dare attuazione concreta alla prevenzione e repressione della corruzione, attenendosi anche alle esperienze di maggior successo a livello internazionale.

Nel pieno rispetto dei principi di imparzialità e terzietà, Terre Regionali Toscane conduce la propria attività e svolge le funzioni assegnategli con lr 80/2012 nell’attuazione dei principi di trasparenza, massima garanzia dell'integrità del proprio operato e verifica permanente dei risultati conseguiti, dotandosi di un piano annualmente aggiornato di prevenzione della corruzione (con proiezione triennale), così implementando e perfezionando quanto previsto nei Piani delle annualità precedenti redatti ai sensi della L. 06.11.2012 n. 190 "Disposizioni per la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione" e successive modifiche e integrazioni.

Di seguito sono riportati i piani approvati da Ente terre Regionali Toscane:

 

      D.D. n. 37 del 27 marzo 2019

 

      D.D. n. 83 del 9 ottobre 2018

 

      D.D. n. 2 del 2 gennaio 2017