Secondianessuno

mediatore: Luca Raffini
Partecipa
5771

visitatori

7

incontri

0

commenti

0

tavoli

CONDIVIDI

Descrizione percorso Descrizione percorso

 

Save the date!!!!

 

Partecipare per essere...Partecipare per fare

Ci vediamo il 28 febbraio, dalle 16.00 alle 19.30, presso la Sala Pegaso, in Piazza del Duomo a Firenze.
Per elaborare idee e proposte e per condividerle con i rappresentanti delle istituzioni del territorio. 
Un'occasione da non perdere, per trasformare le idee in pratiche e progetti concreti e non essere #SecondiaNessuno.
Partecipate...e condividete!!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

→ Ti interessa partecipare alla vita sociale e politica del tuo territorio, ma non sai da dove iniziare?

→ Hai qualcosa da dire e vuoi trovare i canali giusti per comunicarlo?

→ Hai un progetto ma ti mancano gli strumenti necessari per rea

lizzarlo?

 

 “Secondi a nessuno” fa proprio al caso tuo! 

Promuoviamo la partecipazione attiva di ragazzi e ragazze - di origine straniera e non - alla vita sociale e politica del loro territorio.

Vogliamo coinvolgere giovani di età compresa tra i 16 e i 35 anni, che vivono, studiano o lavorano nell’area metropolitana di Firenze. 

Partecipa anche tu! Puoi farlo in due modi:

  1. Diventa un attivatore o un’attivatrice. 

Prendi parte alle quattro giornate di formazione: acquisirai gli strumenti necessari per partecipare, progettare, comunicare. Gli attivatori e le attivatrici saranno co-progettatori e animatori della giornata di confronto creativo.

  1. Iscriviti alla giornata di confronto creativo e ai laboratori di progettazione che seguiranno. Qui potrai condividere le tue idee e costruire dei progetti insieme agli altri partecipanti (una campagna, un video, uno spazio…).

Calendario degli eventi

Formazione.

●     7 novembre: Cos’è la partecipazione? 

●     14 novembre: I nostri diritti, come farli valere

●     21 novembre: Come si comunica nei Social Network (e non solo)

●     28 novembre: Progettiamo insieme la giornata di confronto creativo

Giornata di confronto creativo

  • 6 dicembre 
  • Workshop di progettazione: da definire

 

Ti aspettiamo!!

 

OBIETTIVI

Obiettivo di Secondi a Nessuno è promuovere e rafforzare la partecipazione attiva dei giovani con background migratorio alla vita sociale e politica del Comune di Firenze e dell’area metropolitana. 

Il progetto ha l’obiettivo di dare maggiori strumenti di partecipazione ai giovani che sono già attivi nel territorio fiorentino che saranno coinvolti in attività di formazione congiunte. L’obiettivo è elaborare strategie e condividere buone pratiche sull’attivismo giovanile e promuovere un contesto favorevole al coinvolgimento e all’espressione dei giovani non attivi. 

Il percorso intende accompagnare i giovani di seconda generazione in una progettualità condivisa, che ponga al centro i loro bisogni e che si sviluppi valorizzando i loro linguaggi, invitando, in un secondo momento, le istituzioni del territorio a recepirle e, questo è l’auspicio, a costruire percorsi condivisi. Le finalità specifiche sono:

  1. Sperimentare nuovi strumenti di espressione, di narrazione e di contributo al dibattito pubblico, che valorizzino gli approcci, i linguaggi e le forme espressive dei giovani, e della pluralità di culture di cui sono portatrici le seconde generazioni; 
  2. Progettare e condividere strumenti di advocacy; 
  3. Costruire nuovi canali di interlocuzione con le amministrazioni locali e valorizzare, in generale, il ruolo di “ponte” svolto da questa componente cruciale della popolazione. 
  4. Attivare un confronto con rappresentanti delle politiche giovanili ma non solo dei comuni di Firenze e territori limitrofi (Scandicci, Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio) sui alcuni temi strategici, tra cui, ad esempio, immigrazione, ecologia, scuola, cultura, sicurezza. Confrontarsi su possibilità di partecipazione politica dei giovani nei comuni di appartenenza che sono cittadini europei e/o in possesso della cittadinanza italiana. (Es. candidature per i consigli di quartiere, consiglieri comunali ecc). 

FASI

Il percorso si articola su 3 fasi:

PRIMA FASE - Costituzione del gruppo di lavoro, elaborazione esecutiva delle azioni previste dal progetto, costruzione di un "tavolo di accompagnamento" costituito da esperti, attivisti, rappresentanti delle istituzioni locali e del mondo della scuola e dell'università. Pubblicizzazione del progetto e reclutamento dei partecipanti, attraverso la divulgazione di una "call", mediante cui i giovani, di età compresa tra i 16 e i 30 anni, di origine straniera (ma non solo) potranno candidarsi a prendere parte all'Open Space Technology del 6 dicembre e ai successivi workshop di progettazione, e a partecipare al progetto come "attivatori". Gli attivatori (max. 20), nel mese di novembre, parteciparanno a un percorso di formazione sui temi della partecpazione, dell'advocacy e della comunicazione. Saranno quindi i co-progettatori e i co-gestori nel corso dell'OST e dei workshop partecipativi, dai quali emergeranno idee, proposte e progetti che saranno condivisi, al termine del percorso, con i rappresentanti delle istituzioni politiche e sociali del territorio. 

SECONDA FASE - Formazione del gruppo di attivatori. Sono previsti quattro incotri, dedicati alla partecipazione, all'advocacy, alla comunicazione e alla coprogettazione della terza fase del progetto. 

TERZA FASE - Co-progettazione finalizzata ad elaborare idee e proposte su due principali ambiti tematici: 

  1. Promozione del coinvolgimento dei giovani attraverso le forme comunicative a loro più congeniali, con particolare riferimento agli ambienti digitali, e a partire dai loro contesti di socialità, formazione e lavoro.
  2. Elaborazione di strumenti di advocacy e di forme di rappresentanza e di dialogo con le istituzioni.

Il cuore della fase di progettazione condivisa è rappresentato da un Open Space Technology (giornata di confronto creativo), previsto nelle prime due settimane di dicembre. L'OST sarà seguito da un ciclo di workshop di progettazione, a partire dalle proposte emerse dall'OST. 

Al termine del percorso, nel febbraio 2019, i partecipanti esporranno le proposte e i progetti in un evento finale di restituzione, a cui prenderanno parte rappresentanti della società civile, delle scuole e delle istituzioni. 

Calendario

30 ott 2019
07 nov 2019
14 nov 2019
21 nov 2019
28 nov 2019
06 dic 2019
28 feb 2020
h 16.00-19.30   S'ha dì d'andà a fare un aperitivo delizioso? Mercoledì ci sarà un aperitivo di lancio del progetto "Secondi a nessuno" organizzato da COSPE, IParticipate e Mo.ca. Hai un progetto che vuoi realizzare o vuoi partecipare attivamente alla vita sociale e politica del tuo territorio? Vieni a fare due chiacchere con noi! Vi aspetta una serata interattiva!
E poi gli'è gratis!!!
https://www.youtube.com/watch?v=SLawg3iHwSE Cosa significa "partecipazione attiva"?

Tavoli di discussione Tavoli di discussione

I contenuti testuali e multimediali di questa sezione del sito sono sotto la cura e la totale responsabilità del soggetto gestore del processo partecipativo.
Per le policy d'uso della piattaforma, consultare la pagina: open.toscana.it/privacy