Comune di Massa - Un patto di comunità per la rigenerazione delle periferie

mediatore: Comunità Interattive - Officina per la Partecipazione
Partecipa
1218

visitatori

0

incontri

0

commenti

0

tavoli

CONDIVIDI

Descrizione percorso Descrizione percorso

OBIETTIVI

Il percorso partecipativo “Un patto di comunità, per la rigenerazione delle periferie” ha come oggetto l’imminente processo di riqualificazione di un’area fortemente degradata della città di Massa (Poggi e aree attigue) grazie al Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie (DPCM del 16/12/2017) che ha finanziato con più di 14 milioni di euro il progetto “UP.oggi” del Comune di Massa. La riqualificazione di queste aree non vuole limitarsi ad interventi strutturali, ma avviare una vera e propria rigenerazione e vivificazione dell’area, attraverso la sperimentazione ed attivazione di nuovi modelli culturali:

  • di contaminazione tra arte e identità dei luoghi e dei suoi abitanti;
  • di trasformazione delle aree verdi e spazi pubblici in luoghi di innovazione e sperimentazione;
  • di integrazione sociale tramite la scuola e il senso di comunità.

Il percorso partecipativo vuole essere uno strumento a sostegno del progetto UP.oggi, e si propone i seguenti obiettivi:

  1. Far conoscere il progetto “UP.oggi” ai cittadini, farne prefigurare le opportunità, preparare i cittadini ai nuovi assetti prodotti dalla trasformazione di un’area della città.
  2. Identificare ed inserire miglioramenti nella progettazione definitiva di“Up.oggi” condivise dal territorio, dagli Uffici comunali e dall'Amministrazione (obiettivo inserito in fase di realizzazione del percorso partecipativo, una volta verrificata la tempistica del Programma ministeriale).
  3. Stimolare i cittadini ad un ripensamento dell’identità delle aree interessate alla riqualificazione, attraverso la conoscenza e sperimentazione di nuovi modelli culturali.
  4. Includere i cittadini – in particolare i cittadini ed i commercianti le cui abitazioni/attività commerciali sono direttamente coinvolti negli interventi di riqualificazione – nel processo di attivazione, informazione e monitoraggio degli investimenti per gli interventi progettati.

 

ATTIVITÀ

  • N° 4 Incontri pubblici informative e di ascolto con presentazione da parte degli Uffici comunali e dell'Amministraizone degli interventi previsti dal Programma straordinario UP.oggi.
  • Interviste a stakeholder e incontri tecnici tra stakeholder e uffici comunali.
  • N°3 Focus Group su tre specifici interventi previsti da UP.oggi e su modelli di gestione di spazi pubblici in collaborazione tra Ente pubblico, associazioni, comunità.
  • Riunioni a supporto di un gruppo di commercianti di piazza Stazione interessati a costituire una associazione e organizzare eventi.
  • Laboratorio scolastico sul tema “la nostra nuova scuola” sulla riqualificazione della scuola dell'infanzia Villette A.
  • Giornata di diffusione di modelli culturali per la rigenerazione urbana e sociale delle periferie: esempi di alleanze tra Pubblica Amministrazione, associazioni e territorio; rivolta a funzionari comunali, cooperative sociali, associazioni, cittadini.
  • Evento socio-culturale "Tra le Mura" negli spazi pubblici e condominiali di via Pisacane (Poggi), in collaborazione con associazioni locali, con interventi di arte urbana ed esposizione di opera collettiva fotografica e narrativa realizzata con i residenti del condominio di edilizia residenziale pubblica di via Pisacane.
  • “World Café Info Cantieri: come migliorare la comunicazione e la trasparenza?” per definire strumenti di monitoraggio e comunicazione degli interventi, dei finanziamenti e dei cantieri, in un'ottica di collaborazione tra Amministrazione, tecnici comunali, imprese e cittadini.
  • Incontro pubblico conclusivo di presentazione da parte dell’Amministrazione comunale e dell’Ufficio LL.PP. della progettazione esecutiva del programma straordinario di interventi UP.oggi, e di valutazione degli strumenti di monitoraggio emersi dal world caffè.

STAFF DEL PERCORSO PARTECIPATIVO:

Comune di Massa - promotore del processo partecipativo:

  • Dirigente Settore Staff, Sociale, Servizi cimiteriali, Farmacie (Massimo Tognocchi)
  • Dirigente Settore Lavori Pubblici, Protezione Civile, Controllo Edilizio (Fernando Della Pina);
  • Funzionario Ufficio gestione fondi (Massimo Bonati);
  • Ufficio Segreteria del Sindaco (Antonella Chelotti; Daniele Pepe).

Comunità interattive-Officina per la partecipazione - soggetto incaricato alla gestione, coordinamento e facilitazione dell'intero percorso partecipativo e delle singole attività:

  • Stefania Gatti per la gestione del percorso partecipativo con la collaborazione di Tania Mattei;
  • Semi Cattivi per l'organizzazione, direzione artistica e co-ideazione dell'evento Tra le Mura.
  • GAMS per l'ideazione e gestione Laboratorio scolastico.

Per contatti e informazioni:

massimo.bonati@comune.massa.ms.it; comunitainterattive@gmail.com;

Calendario

I contenuti testuali e multimediali di questa sezione del sito sono sotto la cura e la totale responsabilità del soggetto gestore del processo partecipativo.
Per le policy d'uso della piattaforma, consultare la pagina: open.toscana.it/privacy