Montemurlo disegna il suo futuro

mediatore: Cantieri Animati
Partecipa
9386

visitatori

10

incontri

11

commenti

3

tavoli

CONDIVIDI

Descrizione percorso Descrizione percorso

Si è conclusa anche la seconda fase del percorso: pubblicato il report del Laboratorio di Oste. 

  • venerdì 11 marzo dalle 10 alle 17 si è svolto il punto d'ascolto in piazza Amendola a Oste. 
  • martedì 22 marzo ore 18 presso la Sala parrocchiale si è svolto il Laboratorio sulle nuove funzioni della Fabbrica Rossa.

 

Il percorso svolto 

Il processo partecipativo ha coinvolto tutta la cittadinanza e le scuole di Montemurlo nell’individuare strategie di rilancio territoriale, facendo particolare attenzione ai bisogni dei più giovani.

Le varie idee sono state poste a confronto e approfondite in un laboratorio progettuale aperto a tutti i cittadini dove, con apposite metodologie sono state confrontate le idee ed elaborate strategie per restituire un centro e una identità a un agglomerato urbano che oggi è percepito più come sobborgo residenziale e produttivo di Prato che come un centro urbano.

Le proposte più condivise e coerenti con le direttive di finanziamento (v. seguto) hanno costituito le linee guida del progetto di trasformazione che il Comune intende candidare al bando regionale PIU - Progetti di Innovazione Urbana.

Una nuova opportunità per Montemurlo

Per Montemurlo si è aperta negli ultimi mesi una grande opportunità: la possibilità di concorrere al bando Progetti di innovazione urbana -PIU che la Regione Toscana ha emanato per attuare il Programma Operativo Regionale (POR). Si tratta di un canale di finanziamento legato ai fondi strutturali europei per il periodo 2014-2020 che ha come obiettivo lo sviluppo urbano sostenibile.

Per partecipare al bando il Comune di Montemurlo sta elaborando un progetto di sviluppo locale e rigenerazione urbana composto da un insieme coordinato di azioni e interventi, finalizzati a risolvere problemi di tipo sociale, economico e ambientale, valorizzando i punti di forza e le risorse del territorio.

l’Amministrazione comunale ha deciso di elaborare tale progetto mediante il coinvolgimento attivo dei cittadini,

e per questo ha richiesto e ottenuto il sostegno dell’Autorità regionale per la garanzia e la promozione della partecipazione. Con il supporto metodologico della società Cantieri Animati snc di Firenze, ha quindi avviato il percorso partecipativo “Montemurlo disegna il suo futuro”: un percorso trasparente di scelte condivise, utile anche in previsione del percorso di revisione degli strumenti urbanistici che l’Amministrazione sta per intraprendere.

Le proposte dell’Amministrazione

Il Comune di Montemurlo intende costruire il progetto di rigenerazione urbana intorno a tre principali temi:

 

1. Una nuova centralità urbana

Da diversi anni l’area dell’ex campo sportivo (Area PG1), situata al centro del paese, è stata individuata come opportunità per dare un centro a Montemurlo. La proposta è di realizzare, attorno ad un nuovo spazio pubblico che si collegherà al Palazzo comunale, nuovi servizi per i cittadini di diverse età e spazi per il tempo libero: funzioni da individuare per rendere l'area un centro di incontri e di socialità. Il PIU - Progetto di innovazione urbana, permetterebbe di realizzare nell’area anche residenze per specifiche tipologie di cittadini (es. anziani, giovani coppie) e servizi per nuove imprese e per i giovani.

 

2. Una nuova scuola

Il finanziamento PIU permetterebbe anche di costruire un nuovo plesso scolastico in cui trasferire la scuola dell'infanzia che si trova attualmente presso l’ex campo sportivo, in un'area lungo via Rosselli  ad alta intensità di traffico e separata dalla scuola elementare. Il Comune vorrebbe realizzare un nuovo edificio accanto alla scuola elementare di via Morecci, con strutture in legno che assicurano tempi brevi di realizzazione, ambienti sani e sicurezza in caso di eventi sismici.

 

3. Una nuova mobilità sostenibile

Intervenire sull’ex campo sportivo consente di rivedere tutta la viabilità dell'area. Si potranno unire tra loro la piazza attorno al Comune e il nuovo centro cittadino, individuando nuove vie di collegamento pedonale e ciclabile tra l'area del mercato, il centro cittadino e le scuole (in senso Nord-Sud) e tra Villa Giamari, il Comune e la Chiesa (in senso Est-Ovest). Questi percorsi potrebbero estendersi per collegare il centro cittadino alle aree verdi esistenti tra Montemurlo ed Oste e tra Montemurlo e Bagnolo, arrivando fino al centro di Montale.

 

Gli appuntamenti del percorso partecipativo (prima fase)

 

Venerdì 16 ottobre - Presentazione del percorso. Ore 18 Anfiteatro Sala Banti, Piazza della Libertà.

Martedì 20 ottobre - Punto d’ascolto al mercato. Dalle 9 alle 12 in Piazza della Costituzione.

Venerdì 30 ottobre - Punto d’ascolto alle scuole. Dalle 17 alle 19.30 presso la scuola di Novello.

Sabato 31 ottobre - Laboratorio con la Scuola Media Salvemini La Pira 

Martedì 3 novembre - Laboratorio con il Liceo Artistico Brunelleschi e la Scuola Media Salvemini La Pira

Mercoledì 4 novembre - Laboratorio progettuale. Ore 18 Centro Giovani, Piazza Don Milani.

Sabato 7 novembre - Camminata interattiva. Ore 10, partenza da Piazza del Municipio.

Mercoledì 11 novembre - Laboratorio progettuale. Ore 18 Centro Giovani, Piazza Don Milani.

Sabato 14 novembre - Tavolo d’ascolto in piazza. Dalle 10 alle 17 in Piazza della Libertà.

Mercoledì 18 novembre - Laboratorio progettuale. Ore 18 Centro Giovani, Piazza Don Milani.

Sabato 19 dicembre 2015 - Presentazione degli esiti. Ore 15 Anfiteatro Sala Banti, Piazza della Libertà.

Calendario

16 ott 2015
20 ott 2015
04 nov 2015
07 nov 2015
11 nov 2015
14 nov 2015
18 nov 2015
19 dic 2015
11 mar 2016
22 mar 2016
h 18-20   Incontro pubblico di avvio del percorso.
immagini del percorso svolto (video di Endrio Corrado)
Laboratorio progettale - secondo incontro
Laboratorio con la Scuola Media Salvemini La Pira (video di Endrio Corrado)
Laboratorio con gli studenti del Liceo Artistico Brunelleschi
Laboratorio World Cafè con le scuole
Presentazione del percorso

Tavoli di discussione Tavoli di discussione

4 novembre 2015 - 8 commenti
Che tipo di funzioni sarebbe opportuno inserire all'interno del nuovo centro di Montemurlo?

PARTECIPA

4 novembre 2015 - 3 commenti
Cosa ne pensi del traferimento della scuola dell'infanzia che ora si trova nei pressi dell' ex campo sportivo?

PARTECIPA

4 novembre 2015 - 0 commenti

Come ci si muove a Montemurlo? quali sono i problemi di chi si muove a piedi o in bicicletta? Hai suggerimenti per nuovi percorsi che possano migliorare gli spostamenti tra le frazioni e verso i comuni vicini?

 

 

PARTECIPA

I contenuti testuali e multimediali di questa sezione del sito sono sotto la cura e la totale responsabilità del soggetto gestore del processo partecipativo.
Per le policy d'uso della piattaforma, consultare la pagina: open.toscana.it/privacy