EduMuseo

mediatore: Archeoprogetti - Eubios
Partecipa
2760

visitatori

0

incontri

0

commenti

0

tavoli

CONDIVIDI

Descrizione percorso Descrizione percorso

EDUMUSEO – Scuola e Museo: un laboratorio di ricerca

ISTITUTO COMPRENSIVO “BACCIO DA MONTELUPO”


QUEST’ANNO ESERCITEREMO

 

IL NOSTRO DIRITTO ALLA PARTECIPAZIONE

 

PROGETTANDO, NEL MUSEO ARCHEOLOGICO

 

DI MONTELUPO FIORENTINO,


UN LABORATORIO PERMANENTE DELLA SCUOLA


PER STUDIARE LA STORIA IN MODO NUOVO


E DA … PROTAGONISTI


Il tema centrale del progetto EDUMUSEO è la progettazione in forma condivisa con docenti e studenti del plesso scolastico “Margherita Hack”, del Museo Archeologico comunale, per ampliarne le funzioni sociali di luogo della comunità e dare così vita ad un laboratorio/aula didattica per lo studio della storia, in stretta relazione con il concetto di archeologia dei paesaggi.

 

Elementi di forza del percorso partecipativo sono:

- la stretta relazione fisica e, potenzialmente, didattico-educativa tra il museo e l'Istituto “Margherita Hack”, entrambi situati all'interno del parco urbano dell'Ambrogiana;

- il coinvolgimento della comunità scolastica nell'innovare l'attuale missione del museo, accentuandone la funzione educativa didattica e al tempo stesso realizzando uno strumento più attento alle moderne indicazioni museologiche per le funzioni dei musei civici;

- la creazione, pur non prevedendo ristrutturazioni materiali o nuove edificazioni, di uno spazio che si identifica piena opportunità di crescita culturale per l'intera comunità.

 

Per un approfondimento del tema, si rimanda a:

1) il wiki EduMuseoMontelupoWiki che vuole essere il “luogo” di documentazione, elaborazione e presentazione delle ricerche

2) il blog EdumuseoMontelupo che sarà lo “scaffale” del laboratorio

 

GLI OBIETTIVI

- avvicinare la scuola (insegnanti, studenti e genitori) al mondo dei beni culturali, costruendo un nuovo rapporto con i luoghi della cultura;

- realizzare un Museo-Laboratorio quale polo di aggregazione, in grado di fornire strumenti, ambienti e opportunità di sperimentazione mettendo al centro il concetto della ricerca come metodologia dell’apprendimento;

- dare continuità alle attività del Consiglio Comunale dei Ragazzi;

- consentire agli studenti di entrare in contatto diretto con le fonti del territorio, sperimentare metodologie di ricerca e definire attività capaci di coinvolgere i bambini e i pre-adolescenti;

- sperimentare forme innovative di apprendimento collaborativo e di relazione: docente/studente, scuola/extrascuola, scuola/cittadini/associazionismo;

- qualificare l’offerta museale indirizzandola ad un target specifico e rendendo l’esperienza di visita coinvolgente e significativa.

I RISULTATI

1) Elaborazione di sistemi dinamici di didascalizzazione tali da rendere l'istituto museale un laboratorio globale: “quale apparato didascalico serve per visitare un museo?”, “quanti itinerari si possono costruire e quanti nessi logici si possono proporre?”, “come invogliare il visitatore a fare sempre un passo più in là ?”

 

2) Elaborazione di un programma annuale di eventi e manifestazioni, quale possibile risultato del ruolo della comunità nella programmazione delle attività del museo.

 

In sintesi, i due PRODOTTI principali del progetto sono:

a) creare un laboratorio di Storia e Archeologia dei Paesaggi all’interno del museo a disposizione della scuola;

b) programmare almeno quattro eventi gestionali del museo a cura rispettivamente, per ciascun evento, di studenti, insegnanti, genitori e associazioni.

I PARTECIPANTI

Il progetto è rivolto, con modalità specifiche, a tutti i componenti della scuola, studenti e docenti, genitori, associazioni ed operatori, personale scolastico.

La selezione delle classi è il risultato di una valutazione sulla base di quanto previsto nel progetto del Consiglio Comunale dei Ragazzi, che riguarda la scuola secondaria di primo grado.

Allo scopo di ampliare il campione di alunni partecipanti e includere anche una fascia di età diversa, una parte delle attività progettuali è stata estesa a 2-3 classi quinte della scuola primaria, quale pre-ingresso al progetto del CCR.

IL PROGRAMMA DELLE ATTIVTA'

avvio 1 Dicembre 2015 – chiusura 31 Maggio 2016

In coerenza con il percorso progettuale presentato alla Regione Toscana la proposta di programma è strutturata in 4 fasi con relativa calendarizzazione all’interno di ciascuna fase.

I report delle attività svolte durante il percorso di partecipazione per ogni fase specifica, insieme a foto e altri documenti, sono scaricabili nella sezione MATERIALI.

 FASE 1. Incontri motivazionali e formativi

Periodo

Target

Attività

9 dicembre 2015

Docenti/partner

Incontro propedeutico di presentazione

sopralluogo al Museo e attività formativa

18 gennaio 2016

Docenti

Formazione preliminare dei docenti

sul curriculo di storia e sulle funzioni, metodi e caratteristiche del laboratorio “Edumuseo”

25–28

gennaio 2016

Alunni

Incontri motivazionali

riflessione sui temi della partecipazione e presentazione del progetto: settimana pedagogica sull pratiche partecipative aperta a tutte le classi della scuola secondaria di I grado

1 marzo 2016

Genitori/Associazioni

Incontro di presentazione

8 marzo 2016

Docenti

Incontro di formazione e progettazione partecipata

per la definizione dei temi di ricerca e di un primo piano di lavoro con le classi

 

FASE 2. Ricerca-azione e progettazione partecipata

Periodo

Target

Attività

dall'8 febbraio

al 31 marzo 2016

Alunni (5 gruppi interclasse formati da studenti delle classi coinvolte nel progetto)

Attività laboratoriali

con il supporto degli operatori museali per rinnovare e integrare i sistemi di didascalizzazione del museo e l'organizzazione degli spazi museali

27 aprile 2016

Docenti/Partner

Genitori

Workshop

rivolto ad insegnanti, collaboratori scolastici, genitori e all'intera cittadinanza, per definire un calendario annuale di attività da realizzare nel e con il museo

24, 25, 26 maggio 2016

Alunni

Attività laboratoriali

incontri facilitati con l'utenza scolare: i ragazzi raccontano i loro percorsi di ricerca:dalla sperimentazione sul campo alla definizione dello spazio laboratorio

 

FASE 3. Restituzione e condivisione

Periodo

Target

Attività

23 e 30 maggio 2016

Alunni CCR

n° 2 incontri con il CCR

a chiusura delle attività laboratoriali, il CCR progetta la manifestazione finale e il calendario annuale di attività nel museo

10 giugno 2016 Alunni/Docenti/Genitori/Partner/Cittadini

Manifestazione/festa finale

per la presentazione pubblica dei risultati del percorso partecipativo alla cittadinanza

 

Calendario

I contenuti testuali e multimediali di questa sezione del sito sono sotto la cura e la totale responsabilità del soggetto gestore del processo partecipativo.
Per le policy d'uso della piattaforma, consultare la pagina: open.toscana.it/privacy