Agire per l'Agenda

Partecipa
16723

visitatori

0

incontri

124

commenti

5

tavoli

CONDIVIDI

Descrizione percorso Descrizione percorso

La cornice “pop” dell’Internet Festival diventa lo scenario per un incontro/confronto tra soggetti istituzionali e appassionati di Internet per parlare dei temi portanti dell’Agenda Digitale, l’insieme di azioni e norme per favorire sviluppo economico, progresso sociale e innovazione utilizzando strumenti avanzati in ambito tecnologico e comunicativo.

Nel microambiente del festival l’Agenda Digitale diventa un gruppo operativo per affrontare tematiche decisive per il tessuto sociale, culturale ed economico italiano in termini concreti e secondo modalità partecipative.

Le discussioni di ciascun tavolo saranno verbalizzate in diretta su questa piattaforma e sarà possibile intervenire  quanto emerge dal confronto utilizzando lo strumento dei commenti.

Calendario

Tavoli di discussione Tavoli di discussione

12 ottobre 2014 - 2 commenti

Strumenti molteplici per molteplici operazioni e interazioni contribuiscono a rendere la rete un luogo sempre più ricco di informazioni e dati essenziali per lo sviluppo di soluzioni innovative.

PARTECIPA

12 ottobre 2014 - 39 commenti

“Le fabbriche sono progressivamente sostituite da comunità creative, la cui materia prima è la capacità di immaginare, creare e innovare.” (EC, Green Paper on the potential of cultural and creative industries).

PARTECIPA

12 ottobre 2014 - 28 commenti
Come suggeriscono recenti studi e ricerche sono i “nativi digitali”, prima ancora delle direttive europee e della stessa Agenda digitale, che con il loro “stile di apprendimento digitale” impongono la necessità di una scuola 2.0 e cioè di “una trasformazione di sistema che coniughi una nuova modalità didattica e una nuova modalità di gestione della scuola come servizio sociale di “cittadinanza attiva” (P. Ferri).

PARTECIPA

12 ottobre 2014 - 25 commenti
“Cogliere le opportunità della rivoluzione digitale significa essere consapevoli che la valorizzazione e la gestione di questa innovazione non è un compito che possa essere confinato nell’ambito dell’ICT, ma che deve essere preso in carico ‘orizzontalmente’ da tutti i settori delle istituzioni e delle imprese, sfruttando il potenziale delle ICT per risolvere le sfide sociali emergenti”.

PARTECIPA

12 ottobre 2014 - 30 commenti

La democrazia digitale resta il macrotema per definizione ma stenta a concretizzarsi in misure specifiche anche all’interno dell’ADI. Alla luce dell’ampio dibattito teorico ma anche degli ormai numerosi esperimenti e dei risultati raggiunti, è possibile condividerne una visione, ancor prima che una definizione?

PARTECIPA

I contenuti testuali e multimediali di questa sezione del sito sono sotto la cura e la totale responsabilità del soggetto gestore del processo partecipativo.
Per le policy d'uso della piattaforma, consultare la pagina: open.toscana.it/privacy